logo

primopiano

Saper vedere l’architettura. Eredità culturale, attualità critica di Bruno Zevi

 

In occasione del centenario della nascita di Bruno Zevi, l’Ordine degli Architetti di Roma e provincia organizza una giornata di studio dedicata al celebre storico e critico dell’architettura romano nato nel 1918 e scomparso nel 2000. L’evento vuole analizzare il pensiero di Zevi evidenziando il rapporto tra spazio zeviano e linguaggio, tra dinamica architettonica e scrittura critica, tra tecniche di rappresentazione e cultura fotografico cinematografica, tra urbanistica ed etica dell’architettura per studiare il passato e riflettere sul prossimo futuro.
Nel 1948 esce il libro “Saper vedere l’architettura”: Zevi rilegge la storia in un continuo confronto linguistico che svela l’essenza del fare architettura e prefigura nuove modalità critiche di comprensione della realtà urbana. In tale direzione l’educazione allo spazio, più dell’analisi di una pianta-prospetto-sezione, rappresenta il presupposto per studiare criticamente il contemporaneo.

Il convegno intende evidenziare l’eredità culturale e l’attualità critica di Bruno Zevi attraverso il contributo di architetti, urbanisti, critici, giornalisti, scrittori, editori, nel tentativo di costruire un evento nel quale vengano confrontati diversi approcci culturali, molteplici saperi e visioni multiformi che possano far luce, oggi, sull’importanza e la portata storica del pensiero zeviano.

#PROGRAMMA

#INVITO

#REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA (ARRM 1721 cfp 8)

sull’importanza e la portata storica del pensiero zeviano.

#PROGRAMMA
#INVITO
#REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA (ARRM 1721 cfp 8)

 

in collaborazione con

volentierisegnaliamo

Rigenerazione, progetti e cultura

Lunedì 11 giugno, alle 11, presso Palazzo Merulana, Via Merulana 121, si terrà una tavola rotonda, dove si incontreranno per la prima volta insieme, Massimiliano Valeriani, Assessore alle Politiche abitative ed Urbanistica della Regione Lazio, Luca Montuori, Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, Francesco Prosperetti, Soprintendente speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma e il Presidente ACER Nicolò Rebecchini. Modera il dibattito la giornalista Francesca Santolini. Seguirà light lunch. Si prega di dare conferma a segreteriaorganizzativa@acerweb.it