Notice: Constant WP_MEMORY_LIMIT already defined in D:\home\inarchlazio.it\httpdocs\wp-config.php on line 199
Maggio 2014 – INARCHLAZIO

Progetti e realizzazioni per Roma Tre

Dalla sua fondazione nel 1992 l’Università degli Studi Roma Tre è protagonista del rinnovo urbano in molte delle aree destinate al suo insediamento e con il progetto di nuovi edifici, con recuperi e riqualificazioni agisce, in accordo con l’Amministrazione Comunale, nei processi di trasformazione della città.

Ne verranno descritti i risultati più recenti e significativi.

 

Progetti e realizzazioni per Roma Tre

 

intervengono Stefano Cordeschi, Lorenzo Dall’Olio, Mario Panizza, Andrea Vidotto

coordina Michele Furnari

 

 

i lunedì dell’architettura©

ore 19.30  |  lunedì 26 maggio 2014

ACER – via di Villa Patrizi 11, Roma

 

invito

 

 

“Roma: abitare, vivere, essere”

Concorso fotografico “Roma: abitare, vivere, essere”.

L’ACER, in occasione del compimento di 70 anni dalla sua costituzione, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, in collaborazione con la Fondazione Almagià e la rivista Costruttori Romani e con il contributo della Cassa Edile di Roma e Provincia, indice la 1a Edizione del concorso fotografico “Roma: abitare, vivere, essere”.

 

locandina concorso fotografico ACER 2014

bando concorso fotografico ACER 2014

 

 

PasseggiateFuoriPorta – Bassiano

Nell’ambito delle Passeggiate romane promosse dall’Istituto Nazionale di Architettura del Lazio (IN/ARCH) prendono avvio, nel 2013, le Passeggiate fuori porta ideate dall’Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali del CNR e curate dall’arch. Emma Tagliacollo. L’iniziativa nasce dalla decennale attività sui temi della valorizzazione e conservazione del patrimonio culturale urbano dell’Istituto del CNR di Roma, il cui responsabile è la Dott.ssa Heleni Porfyriou.

Le passeggiate si presentano come una nuova e contemporanea forma di valorizzazione partecipata. Le proposte hanno un focus urbano per abbracciare tutte le qualità e le tipologie architettoniche che caratterizzano le città, dalla scala territoriale a quella della forma e disegno urbano, dalle emergenze monumentali all’edilizia minore. Uno degli scopi delle passeggiate è di avvicinare più persone al nostro patrimonio, considerato spesso minore, ma strettamente legato alla nostra storia cittadina, culturale, sociale ed economica.

Bassiano
18 Maggio 2014, ore 10.30
piazza G. Matteotti

[//]
Piccola cittadina situata all’interno del sistema dei Monti Lepini, è perfettamente conservata e permette una lettura della formazione urbana che si è sviluppata per anelli ellittici. Per la posizione geomorfologica e per la forma edilizia e urbana la si può pensare come una rocca naturale, inizialmente priva di un sistema murario che è stato realizzato in epoca medievale.

Partecipano
dott. Vincenzo Scozzarella, storico dell’arte
arch. Paolo Vittori, che si è occupato del restauro delle mura cittadine

 

programma completo

luoghi comuni

Con Locus communis i romani intendevano lo spazio della piazza, il luogo in cui le persone si scambiavano cultura.

Oggi è un modo per esprimere un’opinione o un concetto la cui diffusione ne determina l’ovvietà, uno stereotipo che nel tempo è diventato una metafora per insiemi iterativi.
I luoghi comuni simboleggiano la volgarità del nostro tempo che talvolta può ferire l’architettura, tentando di ridurla a un discorso a poco prezzo. Esistono alternative?

 

LUOGHI COMUNI

presenta
Massimo Valente architetto
intervengono
Giorgio Muratore ordinario di Storia dell’Architettura Università di Roma “La Sapienza”
Pino Pasquali architetto
Marco Petreschi ordinario di Composizione Architettonica Università di Roma “La Sapienza”
Donata Pizzi fotografa
modera
Valentina Piscitelli consiglio direttivo IN/ARCH Lazio

 

 

ore 19.30 | lunedì 12 maggio 2014
ACER – via di Villa Patrizi 11, Roma


invito